+39 348 9906459

Lun - Sab 8.00 - 18.00 Domenica CHIUSO

Top

I posti più sporchi su un aereo? Ce li svela il Time

SOS germi e batteri ad alta quota! Se fino a questo momento avete pensato che gli aerei sono dei posti in cui si può stare tranquilli, a livello di pulizia, avendo solo qualche accortezza quando si va in bagno, sappiate che in realtà i posti più sporchi sono altri. E in un viaggio di molte ore accumulano una tale quantità di batteri e germi da far venire i brividi! No, il bagno non rientra proprio in questa classifica stilata dal Time!

Al primo posto ci sono infatti le prese d’aria e le fibbie delle cinture di sicurezza: ci sarebbero più batteri nei bocchettoni dell’aria che sui pulsanti di scarico del water e, le fibbie delle cinture, sono piene di batteri perché continuamente toccate e utilizzate da centinaia di passeggeri, almeno due volte nel corso dello stesso volo.

La tasca portaoggetti dello schienale: attenzione ad utilizzarla! Lo sapete che moltissimi passeggeri la usano come un cestino della spazzatura dove buttare fazzoletti sporchi, pannolini usati, cibo e quant’altro? Meglio non mettere nulla lì dentro!

Al terzo posto, cari amici amanti del corridoio, ci sono proprio i vostri posti! I poggiatesta di questi sedili sono i più sporchi di tutti, in quanto la gente che cammina lungo il corridoio tende ad appoggiare la mano per sorreggersi e non cadere.

 

 

Infine, agli ultimi due posti degli oggetti più sporchi su un aereo troviamo il tavolino, con n numero otto volte maggiore di batteri rispetto alla toilette e le valigie che, durante il trasporto, vengono maneggiate da almeno 8 diverse persone: quattro addetti ai bagagli, due tassisti, un portiere d’albergo e un membro del personale della compagnia aerea. Considerato che ogni persona ha più di 10 milioni di batteri sulle mani, contro i 33 mila che si trovano nelle aree pubbliche, si stima che i bagagli possono entrare in contatto con più germi di quanto non si possa pensare.