+39 348 9906459

Lun - Sab 8.00 - 18.00 Domenica CHIUSO

Top
 

Vienna

Vienna, la capitale del fu Impero austroungarico, è una delle più rinomate ed affascinanti mete turistiche.

Vienna è la città più grande, nonché la capitale dell’Austria. Può vantare un passato decisamente glorioso, essendo stata capitale dell’Impero austro-ungarico per un lunghissimo periodo di tempo. Ha anche una vita culturale vivacissima. Sebbene così carica di storia, questa città presenta numerosi edifici ed opere in stile moderno ed è l’attuale sede di numerose organizzazioni a carattere internazionale.

Chiunque visiti Vienna ne apprezzerà anche l’ottima cucina, ed in particolare i dolci: l’albergo-ristorante Sacher è una delle attrazioni di questa città in quanto è il luogo nel quale viene prodotto il dolce di cioccolato, con marmellata, famosissimo nel mondo.

Questa città conta innumerevoli luoghi di interesse ed elencarli tutti è quasi impossibile; i più gettonati dai turisti sono probabilmente il Palazzo Imperiale con la Camera del Tesoro, il Kunsthistorische Museum e il museo dedicato a Sigmud Freud, noto analista del ‘900.

Leggi Ancora su Vienna

Per visitare Vienna come si deve servono almeno 3-4 giorni, per trovare l’hotel perfetto per le tue esigenze utilizza il nostro motore di ricerca, grazie ai feedback lasciati da precedenti clienti, questo strumento ti offre una garanzia in più e può accompagnarti nella scelta di un hotel piuttosto che di un altro.

Tra le destinazioni che consigliamo ci sono: il Palazzo Imperiale, i musei di Storia dell’Arte e quello Naturalistico, il Museo di Sigmund Freud, l’Opera, il parco Prater e il Belvedere, ma la lista potrebbe essere molto più lunga. Non dimenticate poi di assaggiare una fetta di torta all’hotel Sacher, davvero imperdibile.

Prenota il tuo hotel a Vienna: tariffa minima garantita!
Cosa Vedere a Vienna

Palazzo Imperiale

Il palazzo imperiale di Vienna è in realtà un grande complesso architettonico che include 18 differenti palazzi con ben 2.600 stanze. Ogni imperatore ha lasciato in questo complesso una sua impronta ben definita, ad esempio aggiungendo un’ala, arricchendo le collezioni d’arte o abbellendo vari elementi.

Gli edifici della Hofburg sembrano disposti senza un particolare ordine e non hanno uno stile unitario, nonostante questo e l’influenza dei diversi imperatori e del gusto delle varie epoche, il complesso è sostanzialmente dominato dagli stili barocco e neoclassico.

Kunsthistorische Museum

Il Kunsthistorisches Museum (Museo della storia dell’arte) è tra i principali di Vienna e nel 2012 ha avuto qualcosa come 1.351.940 visitatori.

Venne inaugurato ufficialmente il 17 ottobre 1891 alla presenza dell’imperatore Francesco Giuseppe I d’Asburgo e il 22 ottobre dello stesso anno venne aperto al pubblico.

L’edificio si affaccia sulla Maria-Theresien-Platz, specularmente al Naturhistorisches Museum (Museo storico-naturalistico). Entrambi questi musei vennero commissionati dall’imperatore nel 1858 per contenere l’immensa collezione di opere d’arte ed altri reperti di proprietà degli Asburgo.

Il Museo di Sigmund Freud

Il Museo di Sigmund Freud propone arredi originali, tra cui la sala d’attesa, nonché una selezione degli oggetti antichi facenti parte della raccolta di Freud. Ci sono poi autografi e varie prime edizioni delle sue opere.

Visitare questo museo permette di avvicinarsi alla vita di Freud, al suo ambiente culturale e più in generale alla nascita della psicanalisi.

Vi si possono ammirare filmati originali che riprendono scene della vita privata di Freud e della sua famiglia e vari altri materiali di grande interesse.

Per quasi mezzo secolo, dal 1891 al 1938, Sigmund Freud, padre della psicoanalisi, abitò in questa casa. Nel 1938, dopo l’Annessione dell’Austria alla Germania nazista, fu costretto ad emigrare, ma questo resta il suo più noto indirizzo viennese.

Teatro dell’Opera

La Staatsoper (Teatro dell’Opera) è il più celebre teatro della città di Vienna. Fu inaugurato nel 1869 come Opera di Corte ed è detto anche “Erste Haus am Ring“” (“La prima casa sulla Ringstraße”).

L’edificio che lo ospita è tra i più noti e caratteristici di Vienna e tra i membri della sua orchestra vengono scelti gli elementi per la Wiener Philharmoniker.

Tra i titoli maggiormente rappresentati in questo teatro ci sono “Le nozze di Figaro”, con ben 1167 messe in scena.

Se amate la musica e il teatro non potete non ammirare questo straordinario edificio viennese. Sarà per forza una delle mete irrinunciabili di un vostro viaggio in città.

Il Prater

Il Prater (Wiener Prater) è uno dei parchi pubblici più grandi e famosi di Vienna, si trova nel Leopoldstadt, il secondo distretto della capitale austriaca e al suo interno è situato il Wurstelprater (talvolta chiamato anch’esso semplicemente Prater), celebre parco divertimenti con varie attrazioni, fra le quali spicca per la sua fama la ruota panoramica Riesenrad.

Se è la vostra prima volta a Vienna vi consigliamo caldamente una visita al parco, lo stesso dicasi se tornate in città.

Castello del Belvedere

Il Castello del Belvedere (Schloss Belvedere), sorge nel quartiere di Landstraße a sud del centro storico di Vienna.

Si tratta senza alcun dubbio di uno dei maggiori capolavori dell’architettura barocca in Austria, oltre che di una delle residenze principesche più belle dell’intera Europa.

La sua architettura saprà stregarvi, questa meta dovrebbe sempre esserci in qualsiasi tour della città, per quanto breve questo sia.

Prenota i migliori hotel di Vienna alle tariffe più convenienti
Dove Mangiare a Vienna

Hotel Sacher

Un viaggio a Vienna non può dirsi tale senza una tappa all’Hotel Sacher! Subito dietro l’Opera, in questo luogo magico potrete assaggiare l’originale torta sacher. Questo dolce al cioccolato con all’interno un velo di marmellata ha conquistato il mondo ed è possibile trovarlo un po’ ovunque, quello originale si gusta però solo qui.

Lo staff estremamente cordiale e gli interni raffinati dell’hotel renderanno la vostra esperienza ancor più memorabile.

Rote

Si tratta di un tipico locale viennese, decisamente elegante e frequentato dagli spettatori del vicino teatro dell’Opera.

Questo ristorante dispone di diverse sale, caratterizzate da tappezzerie di differenti colori. Potrete gustarvi degli ottimi piatti e sentirvi veramente coccolati, anche grazie all’accompagnamento musicale del pianoforte.

Loca

Il loca è un piccolo e accogliente locale dove approfondire piacevolmente la propria conoscenza della cucina austriaca e stupirsi dei suoi tanti sapori piatti, ottenuti spesso con l’uso di spezie ed elaborate salse.

Trzesniewski

Se cercate un posto economico dove gustare qualcosa di buono, il Trzesniewski è la scelta giusta.

Troverete tartine e altri stuzzichini veramente per tutti i gusti, compresi quelli dei vegani.

Il locale è perfetto per un aperitivo tra amici o per uno spuntino veloce, così da ripartire subito alla scoperta delle tante bellezze della città.

Prenota i migliori hotel di Vienna alle tariffe più convenienti
Dove Dormire a Vienna

Hotel Sacher

Non è propriamente economico, ma non potevamo che iniziare dall’Hotel Sacher. Questo raffinato hotel, ospitato all’interno di un imponente edificio, dista 3 minuti a piedi dal Teatro dell’Opera di Vienna e 7 minuti a piedi dal Palazzo Imperiale.

Le sue camere in stile art nouveau dispongono di lampadari e mobili finemente decorati, Wi-Fi gratuito, TV a schermo piatto e minibar, mentre le suite hanno in più un salotto e un elegante bagno in marmo con pavimento riscaldato e vasca.

La struttura comprende due ristoranti con decorazioni molto raffinate, nei quali gustare ottimi piatti della tradizione viennese. A completare l’offerta della struttura ci sono poi una spa e un centro fitness, entrambi molto ben attrezzati.

Star Inn Hotel Premium Wien Hauptbahnhof

Dotato di moderne camere dotate di tutti i comfort, come climatizzazione, TV, frigo bar, cassaforte e Wi-Fi gratuito, lo Star Inn Hotel Premium Wien Hauptbahnhof, by Quality si trova di fronte alla stazione centrale di Vienna e a pochi passi anche da una fermata della metropolitana decisamente strategica per il collegamento con il centro della città.

Questo albergo ha un bar ideale per bere un caffè, un aperitivo o per fare piccoli spuntini, si trova nelle immediate vicinanze di vari ristoranti e caffetterie e a 15 minuti a piedi dal Belvedere. È quindi in posizione decisamente strategica.

Meininger Downtown Sissi

Questo hotel si trova nel quartiere di Leopoldstadt, a 10 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana Schottenring e a 1,5 km a est dal famoso parco divertimenti Prater con la sua popolare Ruota panoramica. Ha camere con arredi moderni, insonorizzate, con Wi-Fi e bagno privato spazioso e luminoso.

La struttura ha anche un elegante bar, nel quale potrete anche giocare a biliardo e magari sfidare gli altri ospiti.

La sua reception è operativa 24 ore su 24 e tra i tanti servizi offerti segnaliamo il noleggio di biciclette.

Motel One Wien Westbahnhof

Situato all’interno della stazione Westbahnhof, importante snodo logistico e polo commerciale, il moderno Motel One sorge a 10 minuti di metropolitana dal centro della città e offre camere dotate di tutte le più comuni comodità, come connessione Wi-Fi gratuita, TV satellitare e climatizzazione.

Nei bagni troverete massima attenzione al design e docce con getto a pioggia. La reception è aperta 24 ore su 24 e nella struttura trovate anche un bar impreziosito da lampadari Swarovski e sedie firmate Arne Jacobsen.

Prenota i migliori hotel di Vienna alle tariffe più convenienti

Il tuo Hotel a Vienna



Booking.com

Offerte Speciali Hotel



Booking.com

Prenota il tuo volo

Ultimi Articoli su Vienna