+39 348 9906459

Lun - Sab 8.00 - 18.00 Domenica CHIUSO

Top
 

Marrakech

una città dai colori vibranti, tra i quali predomina il giallo ocra che si contrappone al verde delle oasi e al blu del cielo

Poche città hanno così tanto da offrire per quanto riguarda arte e storia, essendo al contempo location uniche per originalità e bellezza.

Situata nel cuore del Marocco, Marrakech è una città molto apprezzata dai turisti, per le sue atmosfere esotiche, il clima caldo, i siti archeologici e le tante bellezze storiche ed artistiche. Molti italiani la scelgono come meta per le loro vacanze o per un viaggio che sia al contempo esotico, ma non troppo lontano da casa, sia geograficamente che culturalmente.

Si tratta di una città dai colori vibranti, tra i quali predomina il giallo ocra che si contrappone al verde delle oasi e al blu del cielo, quasi sempre molto limpido.

Il Marocco è ricco di tesori e bellezze e grazie all’opera edificatoria del sultano Almohadi, Marrakech è una delle sue mete più ambite dai turisti di mezzo mondo. Ci sono numerose moschee e splendide piazze, la più importante delle quali è senza dubbio Piazza Djama, con i lussuosi edifici che vi si affacciano.

Tra le tante cose da vedere a Marrakech vi segnaliamo anche il museo di arte marocchina, le moschee di Kayrouan e di Casbah e Piazza Jemaa el Fna.

Leggi Ancora su Marrakech

Come anticipato, a Marrakech c’è veramente tanto da vedere, iniziamo da Piazza Jemaa el Fna. Si tratta di una piazza immensa che cambia volto nei vari momenti della giornata.

Vi troverete tanti stranieri, bar e negozi di souvenir. Essendo un luogo molto frequentato da turisti ci si affollando anche venditori di vario tipo, incantatori di serpenti, chi fa tatuaggi con l’henne e suonatori di tamburi.

La sera la piazza si trasforma e diventa una sorta di ristorante a cielo aperto, potrete mangiare piatti saporiti spendendo pochi euro e ammirare splendidi tramonti da una delle sue terrazze panoramiche.

Prenota il tuo hotel a Marrakech: tariffa minima garantita!
Cosa Vedere a Marrakech

Il souk

Una zona di Marrakech che vale senza dubbio la pena visitare è quella del souk, ovvero il mercato, dove trovate stoffe, lanterne, oggetti in ferro battuto e molto altro ancora.

Troverete merci di ogni colore e con ogni inebriante odore, cercate di non addentrarvi troppo nei vicoli, rischierete di perdervi e di correre inutili rischi.

Ricordate poi che ad una certa ora il mercato chiude le sue porte, visitatelo quindi prima di cena, se siete in zona nelle ore successive dovrete per forza aggirarlo per raggiungere la vostra meta o fare ritorno al vostro albergo.

Il giardino Majorelle

Questo giardino, con le sue tante varietà di cactus, fiori e palme è una delle attrazioni più incredibili di tutta Marrakech, fu costruito dall’artista Jacques Majorelle che si trasferì in Marocco a inizio secolo e comprato da Yves Saint Laurent e Pierre Bergé negli anni ’80.

All’interno del giardino trovate anche un memoriale dedicato al famoso stilista e un originale edificio blu elettrico che si colloca a metà fra lo stile moresco e l’Art Noveau francese.

Medersa Ben Youssef

La vecchia scuola coranica è uno degli edifici più famosi ed interessanti di tutta Marrakech, costruita nel 1565 si sviluppa attorno alla vasca delle abluzioni, sulla quale si affacciano alcune delle oltre 130 piccole stanze dove in passato dormivano gli alunni.

Oggi, oltre ad elementi architettonici e decorativi di grande valore storico ed artistico, vi potete trovare interessanti installazioni di arte contemporanea.

Palazzo della Bahia

Costruito nel 1890 da un gran visir, questo raffinato palazzo ha soffitti decorati e splendidi portali, realizzati in legno e pietra. L’ingresso costa appena 1€, ma non ve lo consigliamo solo per questo, è veramente bello.

In un suggestivo susseguirsi di saloni, sale e salette, farete una sorta di viaggio nella storia e nelle tradizioni del Marocco, peccato solo che manchino gli arredi, che pare siano stati depredati dal sultano Abdel Aziz per invidia.

Museo Dar Si Said

Decisamente più piccolo del palazzo della Bahdia, ma comunque molto bello. Questo edificio purtroppo non è ben conservato, ma la sua “sala degli sposi” vale da sola il modico prezzo del biglietto d’ingresso.

Moschea e giardini di Koutoubia

Solo i mussulmani possono entrare nella moschea, ma tutti possono ammirarla da fuori e da ammirare c’è veramente tanto. Nei pressi della moschea ci sono poi delle rovine molto suggestive. Se le visiterete supportati da una guida locale verrete a conoscenza di diverse misteriose leggende che le riguardano.

Le tombe sadiane

Si tratta di un complesso con ben 66 tombe reali di una antica dinastia marocchina, che risale al XVI secolo. Riscoperte solo negli anni ’20 del Novecento, sono relativamente ben conservate e si visitano in appena 30 minuti, sempre che non ci sia troppa folla.

Prenota i migliori hotel di Marrakech alle tariffe più convenienti
Dove Mangiare a Marrakech

Ci sono molti ristoranti e varie altre tipologie di locali che a Marrakech consentono di viaggiare anche attraverso le proprie papille gustative, ne abbiamo selezionati alcuni che vi invitiamo a provare.

Amal

Un ristorante etnico ed etico, anche nel prezzo, decisamente abbordabile per qualsiasi turista, indipendentemente dal suo budget. Si trova poco fuori dal souk, nella zona nuova oltre le mura. Vi potrete mangiare un ottimo cous cous e provare vari altri piatti, tutti molto gustosi. Il suo menù cambia piuttosto spesso e potrete quindi tornarci più volte, avendo modo di assaporare sempre qualcosa di diverso e stimolante.

La Cantine Des gazelles

Si tratta di un buon ristorante con prezzi nella media e un menù decisamente interessante, in particolare se è il vostro primo viaggio nella cucina marocchina. Fatevi consigliare dal cameriere e mantenete la mente aperta, di sicuro non ve ne pentirete.

Gastro MK

Se cercate un ristorante raffinato, per una memorabile esperienza gastronomica, vi segnaliamo il Gastro MK. Non spenderete poco, ma avrete per tutta la vita splendidi ricordi.

Tra i suoi punti di forza un’atmosfera veramente unica, un servizio impeccabile, buoni piatti tra tradizione e innovazione, non è un ristorante economico, ma vale il suo prezzo. Se la location vi piace, oltre al ristorante trovate una SPA e un hotel.

Prenota i migliori hotel di Marrakech alle tariffe più convenienti
Dove Dormire a Marrakech

A Marrakech trovate ottimi hotel, spesso con bellissime SPA, ma anche alloggi decisamente economici, se siete dei viaggiatori low cost. La città come detto, ha una notevole vocazione turistica, trovarvi un alloggio non è pertanto complicato, in base alle vostre esigenze e al vostro budget. Noi vi segnaliamo alcune possibilità che riteniamo interessanti.

Hotel La Mamounia

L’hotel La Mamounia si trova in una zona centrale, si tratta di una location lussuosa, con il soffitto decorato da splendide Majorelle. La struttura è dotata di un parco e una piscina molto apprezzata dai suoi ospiti. Se amate viaggiare con stile potrebbe fare al caso vostro.

Hotel Agdal

L’Hotel Agdal è un tre stelle a 3 km da Piazza Djemaa El Fna e la Medina. Dispone di una piscina all’aperto e camere climatizzate con terrazza privata, Wi-Fi gratuito e Tv satellitare.

L’hotel dispone anche di un parcheggio riservato ai clienti, bar e si trova a circa 10 km dall’Aeroporto Internazionale di Menara. Se viaggiate con la famiglia rappresenta senza dubbio una scelta comoda ed economica.

Riad Alamine

A pochi minuti a piedi da Piazza Jamaâ el Fna, il Riad Alamine vanta un ambiente in perfetto stile marocchino tradizionale, con un bel cortile interno, una terrazza all’ultimo piano e camere climatizzate, tutte con bagno privato. Agli ospiti ogni mattina è offerta una tradizionale colazione marocchina, veramente molto buona.

La Mamounia

La Mamounia è una sorta di oasi da fiaba. Uno splendido hotel con SPA che sorge all’interno di un parco di 2500 metri quadrati. Dispone di 2 hamman tradizionali e di uno privato, ha una piscina interna riscaldata, jacuzzi, cabine per massaggi e vari trattamenti, zone relax con servizio ristoro e molte altre comodità che vi faranno sentire in paradiso.

Le SPA a Marrakech

Se fate una vacanza a Marrakech dovete assolutamente fare un salto in un hammam. Ce ne sono di diverse tipologie e varie fasce di prezzo. Per noi occidentali ė preferibile andare in quelli più belli (e costosi), che assicurano standard igienici più elevati e in linea con le nostre esigenze ed abitudini.

Uno degli hammam più famosi è il Baign de Marrakech. Ricordate di prenotare per tempo in quanto è molto popolare e spesso non ci si trova posto. Ci sono poi diverse SPA, come quella gestita da Clarins nel Hotel Jardins de la Koutoubia. Vi si può accedere anche senza essere clienti dell’hotel, ma anche in questo caso meglio informarsi prima.

Riad a Marrakech

Come detto ci diverse soluzioni per dormire a Marrakech, un’esperienza che vale senza dubbio la pena di provare almeno una volta nella vita è quella di un Riad, ovvero un’antica dimora padronale, trasformata in una sorta di moderno Bed and Breakfast.

Ce ne sono di tutti i tipi e in varie posizioni, sia in centro che fuori dalla Medina. Tutti sono dotati di un giardino (riad appunto) o cortile centrale e spesso hanno una fontana.

Se quando viaggiate volete avvicinarvi il più possibile alla cultura del paese in cui vi trovate, un Riad è probabilmente la migliore scelta possibile per alloggiare a Marrakech.

Prenota i migliori hotel di Marrakech alle tariffe più convenienti

Il tuo Hotel a Marrakech



Booking.com

Offerte Speciali Hotel



Booking.com

Prenota il tuo volo

Ultimi Articoli su Marrakech