+39 348 9906459

Lun - Sab 8.00 - 18.00 Domenica CHIUSO

Top
 

Madrid

Madrid, un viaggio alla scoperta del cuore della Spagna

Madrid è la capitale e la città più grande della Spagna. La popolazione nella sua intera area metropolitana è calcolata in quasi 6,5 milioni di abitanti.

Si tratta di una città splendida e che sa essere anche molto divertente: celebre è infatti la sua movida. Quasi oziosa al mattino, si trasforma col passare delle ore in un melting pot culturale, unico nel suo genere e capace di saziare ogni vostra curiosità.

Di giorno visitate uno dei tanti splendidi musei e la sera divertitevi nei locali, potendo scegliere tra un’offerta estremamente variegata, che senza dubbio potrà soddisfare i vostri gusti. Madrid è una meta amatissima dagli italiani e vi basterà passarci pochi giorni per capire subito come mai.

Leggi Ancora su Madrid

Madrid ha veramente tantissimo da offrire ai suoi visitatori. Si tratta di una città estremamente ricca di storia, con importanti musei e monumenti. Ci limitiamo ad elencare alcune delle attrazioni che non dovreste assolutamente perdervi visitando questa grande capitale europea, ma con qualche ricerca potrete con facilità scoprirne da soli molte altre.

Prenota il tuo hotel a Madrid: tariffa minima garantita!
Cosa Vedere a Madrid

Museo del Prado di Madrid

Iniziamo dal Museo del Prado, che è senza dubbio una tappa imperdibile durante un viaggio a Madrid. Si tratta di uno dei musei più importanti d’Europa e del mondo e vi si possono ammirare opere di artisti del calibro di Caravaggio, Raffaello, Goya e Velasquez.

Se lo volete visitare con una certa calma vi consigliamo un giorno feriale, sarà meno affollato. Tra le opere che potrete ammirare segnaliamo: L’Annunciazione del Beato Angelico, Il Trionfo della Morte di Bruegel, Il Giardino delle Delizie di Bosch, Davide e Golia di Caravaggio, L’Andata al Calvario di Raffaello, la Maja vestida e la Maja desnuda di Francisco Goya. Giusto per farsi un’idea.

Museo Reina Sofia di Madrid

Il Museo Reina Sofia raccoglie importanti opere d’arte, dall’inizio del novecento ai giorni nostri. Ospitato in un ex ospedale, questo splendido museo da particolare spazio ai pittori spagnoli, come Dalì e Mirò. Tra le opere che non dovrete assolutamente perdere c’è Guernica di Picasso.

Il Palazzo Reale di Madrid

Il Palazzo Reale di Madrid risale al 1764 e sorge sulle rovine della residenza della famiglia reale distrutta da un terribile incendio durante la notte di Natale del 1734.

La facciata dell’attuale imponente edificio si ispira chiaramente a quella del palazzo del Louvre di Parigi ed è una magnifica testimonianza del tardo barocco.

Il Palazzo di estende su una superficie di ben 135.000mq e vanta più di 3000 stanze, che ne fanno il più grande d’Europa. Al suo interno sono custodite alcune collezioni dal valore inestimabile, come quella dei violini di Antonio Stradivari.

La Cattedrale dell’Almudena di Madrid

A pochi passi dal Palazzo Reale c’è la Cattedrale dell’Almudena, caratterizzata da un mix di stili unico nel suo genere.

Questa ecletticità stilistica testimonia le varie fasi di costruzione dell’edificio: si va dal neoromanico della cripta al neogotico dell’interno, passando per il neoclassico dell’esterno e al barocco della cupola.

Se amate l’architettura in questa Cattedrale troverete tutto quello che avete studiato sui libri e molto di più.

Plaza Mayor a Madrid

Fino al 1580 Plaza Mayor è stata la piazza del mercato cittadino, oltre a teatro di esecuzioni capitali, grandi feste popolari e anche corride.

Oggi questa elegante piazza si presenta lunga 129 metri e larga quasi 100, circondata da edifici importanti e dotata di ben 9 porte d’accesso, tra le quali spicca l’Arco de Cuchilleros che conduce all’omonima strada.

Plaza de la Puerta del Sol

Plaza de la Puerta del Sol contende a Plaza Mayor il titolo di piazza principale di Madrid. L’edificio più antico della piazza è oggi la Real Casa de Correo sede della presidenza della comunità di Madrid e in passato ufficio postale.

Nella piazza è possibile ammirare la statua del celebre orso che addenta una pianta di corbezzolo, una delle icone madrilene più famose.

Parco del Buen Retiro a Madrid

Concludiamo questa breve lista di luoghi da visitare a Madrid con il Parco del Buen Retiro, aperto al pubblico dopo la rivoluzione del 1868, ma molto più antico.

Nel corso degli anni, il Parco ha subito diversi rifacimenti e trasformazioni e oggi vede nel Palazzo di Cristallo (datato 1887) uno dei suoi più importanti simboli.

Tra le altre bellezze del parco segnaliamo il lago e il monumento del re Alfonso XII, inaugurato nel 1922 e tuttora punto di ritrovo di molti madrileni e turisti.

Prenota i migliori hotel di Madrid alle tariffe più convenienti
Dove Mangiare a Madrid

Cosa mangiare a Madrid

La cucina madrilena è uno stimolante mix di piatti popolari e di tradizione aristocratica. In molti piatti tipici troverete ingredienti come patate, verdure, carne e ceci. Famosissima è la classica tortilla, preparata con patate, uova, olio e sale. Come avrete capito parliamo di preparazioni semplici, ma molto saporite.

Uova, farina, zucchero e mandorle sono invece gli ingredienti di praticamente tutti i più noti dolci madrileni: huesos de santo (preparati con patate, mandorle e crema), le rosquillas de San Isidro (ciambelle con bianco d’uovo), i churros (cilindri di pastella fritta da immergere nel cioccolato caldo).

A Madrid si mangia più tardi rispetto ad altri paesi europei, Italia inclusa, tenetene quindi conto. Fare colazione prima delle 9:00 potrebbe rivelarsi difficoltoso, così come pranzare prima delle 14:00 e cenare prima delle 21:00 o anche delle 22:00.

Anche il caffè potrebbe riservarvi delle sorprese, in alcuni casi non troppo gradevoli. Chiedete un “espresso” per bere qualcosa che si avvicini a quello a cui siete abituati in Italia, se non siete precisi potreste ritrovarvi nella tazza una brodaglia nera dal sapore poco convincente.

Taberna Matritum

Vi consigliamo alcuni ristoranti di Madrid, che riteniamo particolarmente interessanti. Iniziamo dalla Taberna Matritum rinomata per le sue ottime tapas tradizionali. Assaggiatene una e non potrete più farne a meno.

La Bola

La Bola è un ristorante tipico che si trova del quartiere del Teatro dell’Opera di Madrid, tra i suoi piatti forti c’è il Cocido Madrileno, un gustoso stufato con carne, ceci e lardo. Non si tratta di un unico piatto, ma di due portate: una minestra e della carne. Merita di essere provato almeno una volta.

Moratin Vinoteca Bistrot

Locale in zona turistica, ma tutto sommato tranquillo e frequentato anche da spagnoli per il suo buon cibo e per l’ottimo vino. Il suo menù è estremamente vario, tra le cicche da provare segnaliamo il fegato di coda di rospo. Se non siete così temerari avrete comunque un’ampia scelta.

Taberna Origen

La Taberna Origen non è un ristorante per turisti, ma un posto eccezionale per gustare saporite tapas ed originali mini-hamburger di seppia, che vi lasceranno senza fiato. Forse un po’ difficile da trovare, ma vale assolutamente lo sforzo.

Prenota i migliori hotel di Madrid alle tariffe più convenienti
Dove Dormire a Madrid

Dove dormire a Madrid

Trovare un posto dove poter dormire a Madrid è abbastanza facile, considerata la grande quantità di alberghi, B&B, pensioni, ostelli e appartamenti ad uso turistico disponibili in città.

Ce n’è davvero per tutti i gusti, dall’albergo extra lusso, al B&B economico, che vi farà sentire come a casa vostra. Ricordate che gli “hostal” spagnoli non sono ostelli, ma hotel che offrono la mezza pensione. Detto questo ecco alcune strutture che vi consigliamo, molte atre le potrete trovare senza difficoltà con qualche ricerca online.

Iniziamo dall’Ada Palace è un lussuoso Boutique Hotel con ampie camere dotate di tutti i confort e una splendida vista sugli edifici circostanti. Tra i maggiori punti di forza di questa struttura ci sono la terrazza panoramica e l’ottimo ristorante, anche se non propriamente economico.

Il Petit Palace Art Gallery ha 61 camere ed è perfetto per gli amanti dell’arte, vi sembrerà di dormire in una galleria. La struttura si trova nell’elegante quartiere di Salamanca, dove troverete negozi e ristoranti di ogni tipo.

Il TRYP Madrid Washington Hotel si trova in zona centrale, comodo per molte delle principali attrazioni della città e per raggiungere le fermate dei mezzi pubblici. La struttura al suo interno dispone anche di una palestra riservata ai suoi ospiti.

In posizione ottimale per la visita della città, in prossimità della Puerta del Sol, l’hotel Medium Cortezo è un 3 stelle dotato di ogni comfort che mette a disposizione dei suoi clienti un ristorante, una caffetteria, sale conferenze, garage e connessione Wi-Fi.

Su 7 piani (dotati di ascensore) l’Hotel Asturias è un grazioso 2 stelle nel cuore di Madrid, si trova a soli 200 metri dalla Puerta del Sol. Questa struttura mette a disposizione dei suoi ospiti ogni comfort, tra i quali una reception aperta 24ore su 24, parcheggio e un servizio lavanderia.

Prenota i migliori hotel di Madrid alle tariffe più convenienti

Il tuo Hotel a Madrid



Booking.com

Offerte Speciali Hotel



Booking.com

Prenota il tuo volo

Ultimi Articoli su Madrid