+39 348 9906459

Lun - Sab 8.00 - 18.00 Domenica CHIUSO

Top
 

Barcellona

il cuore della Catalogna

Barcellona è il cuore della Catalogna, una grande città che offre a chi la visita musei, locali e tantissime altre attrazioni. I suoi quartieri, la sua lingua, le sue tradizioni e i suoi abitanti, sono tutte ottime ragioni per visitarla.

Percorrendo le Ramblas, si giunge fino al porto e alla Barceloneta, area completamente riurbanizzata sul finire degli anni ‘80, ed ora luogo molto apprezzato per il divertimento di giovani e meno giovani.

Barcellona è anche la città di Gaudì, architetto le cui mirabili opere, in alcuni casi rimaste incompiute, giustificano da sole una visita in Spagna.

Non va dimenticata poi la Barcellona sportiva, con la sua gloriosa squadra di calcio, tra le più apprezzate al mondo.

Leggi Ancora su Barcellona

Ci sono davvero tantissime ragioni per visitare Barcellona che, non a caso, è una delle mete europee più amate, oltre che una delle città spagnole che accolgono il maggior numero di turisti, tra i quali molti italiani, che la scelgono per l’arte, la storia e le tante occasioni di divertimento.

La Catalonia ti aspetta, prenota subito il tuo hotel a Barcellona e goditi un soggiorno da favola in una tra le più vitali città d’Europa.

Prenota il tuo hotel a Barcellona: tariffa minima garantita!
Cosa Vedere a Barcellona

Le Ramblas

Il nome Rambla deriva dal termine arabo “ramla” che significa “arenile”. Originariamente la Rambla era, infatti, un torrente costeggiato da muraglie e conventi, e solo nel XVIII secolo si cominciarono a costruire delle case nei pressi del mercato della Boqueria e infine si urbanizzò la strada trasformandola nell’area pedonale che oggi tutti conoscono e amano.

Oggi per molti è impossibile pensare a Barcellona senza le Ramblas. Vi si trovano statue viventi, suonatori ambulanti, mimi, caricaturisti, venditori di oggettistica d’ogni genere, cartomanti e molto altro ancora.

Visitare questa parte della città è un po’ come entrare in un pittoresco libro di favole sempre ricco di sorprese e spunti stimolanti. Come in tutti i posti molto affollati e pieni di attrazioni e distrazioni, state attenti ai borseggiatori, per non rischiare che vi rovinino la vacanza.

La Sagrada Família

La Sagrada Família di Barcellona (Temple Expiatori de la Sagrada Família) è considerata uno dei simboli della città, oltre all’indiscusso capolavoro dell’architetto Antoni Gaudí.

Il progetto lo impegnò per 40 anni, compresi gli ultimi 15 della sua vita. Resosi conto che la costruzione della chiesa avrebbe comportato ancora decenni di lavori dopo la sua morte, piuttosto che esaurire le risorse impostando tutto il gigantesco perimetro, l’architetto catalano preferì completare alcune sezioni dell’edificio in altezza, così da lasciare ai suoi successori una testimonianza precisa della sua originale idea.

Si stima che l’incredibile Basilica dovrebbe venire del tutto completata tra il 2025 o il 2030, salvo eventuali ritardi sulla tabella di marcia.

La Casa Milà

La Casa Milà, nota anche come La Pedrera, è un edificio modernista di Barcellona tra i più famosi in assoluto ed è l’ultimo lavoro civile di Antoni Gaudì, prima che l’architetto catalano si dedicasse anima e corpo alla Sagrada Familia.

Questa casa fu commissionata dall’imprenditore Pere Milà i Camps e da sua moglie Roser Segimon i Artells. Ai tempi il suo aspetto era molto controverso a causa della facciata ondulante costruita in pietra, i balconi in ferro battuto e le finestre decisamente innovative. Oggi è considerata da tutti un capolavoro.

Parc Güell

Anche Parc Güell è una realizzazione di Gaudì, si tratta di uno dei parchi pubblici più belli e visitati di Barcellona. È composto da una serie di giardini ed interessanti elementi architettonici, si trova sulla collina del Carmel, poco fuori dal centro cittadino nel quartiere La Salut ed è meta di moltissimi turisti, da ogni parte del mondo.

Si tratta di un giardino municipale, visitabile quindi gratuitamente. Per accedere alla sua area monumentale è necessario invece pagare un biglietto d’ingresso.

All’interno del parco si trova anche la Casa-Museo Gaudì che raccoglie su quattro piani una vasta collezione di mobili e oggetti appartenuti al geniale architetto.

Prenota i migliori hotel di Barcellona alle tariffe più convenienti
Dove Mangiare a Barcellona

Se per voi la cucina è anche arte e creatività, vi consigliamo l’Arume, un ristorante che punta sulla qualità dei prodotti utilizzati, oltre che su una preparazione che valorizza al massimo profumi e colori.

In un ambiente intimo e decisamente accogliente, anche grazie alle luci soffuse, potrete gustare ottimi piatti di pesce, a prezzi decisamente ragionevoli. Troverete anche un’ottima birra artigianale con la quale dissetarvi.

Se amate la Paella provate assolutamente il Bodega Joan, un ristorante tipico dove gustare anche dell’ottima carne picanha.

Il locale è ottimo anche per provare delle gustose colazioni salate e cosa non da poco è aperto tutti i giorni della settimana.

Nella zona della Barceloneta suggeriamo di provare La mar salada, un ristorante specializzato in pesce che si trova a pochi metri dalla spiaggia. Potrebbe sembrare il classico locale per turisti, ma non fatevi ingannare la qualità dei suoi piatti è molto elevata.

Sempre nella Barceloneta merita una visita anche il Sommorrostro, un ristorante che trova un interessante equilibrio tra tradizione e ultime tendenze in campo culinario. Potrete gustarvi verdure di stagione, carne ecologica e vari piatti che uniscono tradizione e creatività dello chef. Servizio familiare, con prezzi nella media.

In una delle zone più eleganti di Barcellona potete trovare il Restaurant Canet, un piccolo locale con ambientazione simile a quella di una vecchia taverna, bottiglie di vino esposte e svariati orologi d’epoca appesi alle pareti.

Potrete gustarvi piatti semplici e in linea con la tradizione culinaria catalana, ma anche sapienti mix tra sapori del passato e della contemporaneità.

Sia che amiate il pesce o la carne alla brace, troverete il menù perfetto per appagare il vostro palato, a prezzi più che ragionevoli.

Il Nass, da un po’ di tempo s’è ritagliato uno spazio di rilievo nella scena culinaria della Barceloneta. Arredato in maniera semplice e molto accogliente, all’interno ha una grande cucina a vista e vi si respira un’atmosfera decisamente familiare, con camerieri simpatici e sempre disponibili, ma al contempo molto professionali. Vi troverete piatti a base di pesce e gustose tapas d’autore.

Continuando a parlare di tapas, ecco alcuni bar dove gustarne di ottime. Il Gata Mala, nel quartiere Gracia è un piccolo bar dove per ogni birra ordinata si riceve anche una porzione di patatas bravas e una squisita tortilla. L’atmosfera è quella tipica dei bar catalani, il problema è che spesso è molto affollato.

El Moll De Rebaix è un bar dove troverete sempre prodotti freschi e un’atmosfera informale e accogliente, oltre a delle ottime tapas. Vi consigliamo poi di provare il Pimento De Padron con Migas, un piatto tipico andaluso, a base di salame e peperoni.

Prenota i migliori hotel di Barcellona alle tariffe più convenienti
Dove Dormire a Barcellona

Se siete alla ricerca di un albergo accogliente e al contempo economico, l’Hotel Serhs Carlit di Barcellona potrebbe fare al caso vostro.

Si tratta di un grazioso tre stelle nel quartiere Nova Esquerra de l’Eixample, uno dei più moderni della città. Molte delle principali attrazioni di Barcellona si trovano a pochi minuti a piedi da questo hotel, potrete raggiungere facilmente la Sagrada Familia o l’Arco di Trionfo senza dover usare i mezzi pubblici. Si tratta dell’albergo ideale per le famiglie in vacanza con i propri figli o per chi cerca alloggio in una zona non troppo movimentata, in particolare la sera.

Se amate il design vi segnaliamo l’Hotel Barcelò Raval, situato nel quartiere Raval. Si tratta di un quattro stelle moderno e arredato con grande gusto. Questo albergo è l’ideale per chi viaggia per lavoro o per chi si sposta con la famiglia. Ha una posizione piuttosto defilata, ma comunque comoda per raggiungere alcuni  importanti loghi di interesse, come la Placa de Catalunya e il museo d’Arte Moderna – MACBA.

L’Hotel Catalonia Plaza Catalunya affaccia con le sue finestre sulla Placa de Catalunya e tra i suoi punti di forza ha un’elegante piscina a disposizione degli ospiti. Questo quattro stelle nel cuore della città è ospitato all’interno di un edificio modernista e mette l’eleganza e l’accoglienza al primo posto.

L’Hotel W Barcelona è la soluzione giusta per chi ama il lusso e le costruzioni avveniristiche. Affacciandovi dalla finestra della vostra camera potrete sentire il profumo del mare. Questo quattro stelle è vicino alla spiaggia, riserva ai suoi ospiti moltissimi servizi e comfort d’ogni genere e ha una forte personalità, grazie al moderno design a vela della sua struttura.

Concludiamo questa brevissima selezione di hotel a Barcellona con Il Mandarin Oriental, un lussuoso albergo situato in uno dei principali viali cittadini, dichiarati Patrimonio dell’umanità dall’UNESCO.

Si tratta di un 5 stelle da sogno, che si trova nel cuore del distretto de l’Eixample, a pochi passi dalla Rambla e da Placa de Catalunya. Al suo interno trovate una SPA e uno dei ristoranti più esclusivi di tutta Barcellona, oltre ad una splendida terrazza panoramica.

Come avete visto, nonostante la piccola selezione da noi proposta, le soluzioni per dormire a Barcellona non mancano di certo, dagli alberghi economici alle strutture di lusso, passando per appartamenti ad uso turistico e varie altre soluzioni.

Prenota i migliori hotel di Barcellona alle tariffe più convenienti

Il tuo Hotel a Barcellona



Booking.com

Offerte Speciali Hotel



Booking.com

Prenota il tuo volo

Ultimi Articoli su Barcellona