+39 348 9906459

Lun - Sab 8.00 - 18.00 Domenica CHIUSO

Top

Arrivano i taxi volanti anti-traffico -VIDEO

Il nipote di Lindbergh, l’uomo che aprì le porte ai voli intercontinentali 90 anni fa, volando da New York a Parigi, prova con il suo progetto a unire i quartieri delle metropoli superando ondate di traffico. Per questo ha messo a punto la società “VerdeGo Aero” con altri due pionieri del volo moderno. L’idea di Erik – da anni uno dei paladini del “muoversi con l’elettrico” – è di far decollare e muovere a bassa quota dei taxi a decollo verticale (Vtol) che possano superare di slancio le ondate di imbottigliamenti stradali che assediano le metropoli di tutto il mondo.

Ma attenzione, la missione del nuovo aereo – su cui stanno lavorando altre società di peso, come Airbus, Boeing e altre aziende, Uber compresa – non si limita al mondo dei taxi. Servirà anche per trasporti, ambulanze e aiuti umanitari, il tutto con o senza l’ausilio del pilota.

“L’economia globale ci ha infilati nel bel mezzo di un eterno traffico e questo avviene da anni – spiega Lindbergh – ma ora grazie alle nuove tecnologie potremo trasformare il sogno delle ‘macchine volanti’ in realtà. Presto si potrà usare lo smartphone per prenotare il nostro ‘Personal Air Taxi’ per raggiungere uno dei tanti ‘Verti-Port’ (aeroporti verticali) sparsi nelle città. E questo in minuti, non in ore”.