+39 348 9906459

Lun - Sab 8.00 - 18.00 Domenica CHIUSO

Top

Tristezza da domenica? Si combatte viaggiando!

Secondo una ricerca condotta da Trainline, specializzata nella vendita di biglietti ferroviari sul web, chi viaggia durante il weekend è più felice, anche se la vacanza è breve. Di fatto, uno dei momenti più tristi per tutti è quello della domenica sera, in cui subentra la tristezza per il weekend appena terminato e la “non voglia” di ricominciare un’altra settimana di lavoro. Ma, secondo i risultati di questa ricerca, la domenica sera è un momento vissuto in maniera completamente diversa a seconda di quello che si è fatto durante il fine settimana.

In particolare, chi nel fine settimana ha viaggiato risulta essere più felice (38% rispetto al 25%) e più ricaricato (28% contro 21%) e incredibilmente meno stanco (13% contro 19%) rispetto a chi ha trascorso il fine settimana a casa. L’indagine evidenza, inoltre, come chi già abitualmente trascorre i propri weekend fuori città vorrebbe poterlo fare ancora di più se potesse (63% degli intervistati) rispetto a chi invece rimane in città nei fine settimana.

L’81% di chi si sposta nel fine settimana va alla ricerca di nuovi luoghi in Italia, ma non disdegna brevi viaggi all’estero (30%). Inoltre, il mezzo di trasporto per arrivare a destinazione più rilassati e godersi al meglio il fine settimana risulta essere il treno(55%), seguito da auto (53%) e aereo (35%).

Il pensiero che invece accomuna gran parte degli italiani la domenica sera è quello legato alla settimana che sta per arrivare: il 67%, infatti, riflette sulla settimana in arrivo mentre tra coloro che nel weekend hanno viaggiato c’è un 13% che sfrutta la domenica sera per pensare a dove andare il fine settimana successivo, cercando di organizzare i propri viaggi sfruttando offerte e acquistando i propri biglietti online.

Ma cosa fanno gli italiani la domenica sera? L’indagine evidenza un Paese diviso a metà, tra chi considera la domenica sera già come un’appendice della settimana in arrivo e chi invece, irriducibile, vuole sfruttare fino all’ultimo il weekend.

Gli appartenenti a quest’ultima categoria sono soprattutto coloro che hanno viaggiato nel fine settimana e che fanno di tutto per non mettere la parola “fine” alle loro avventure. Pur di non tornare a casa e cercare di prolungare quanto più possibile il weekend, si rifugiano al ristorante (34% contro il 25%) o a cena a casa di amici (25% rispetto al 14%).